Associazioni ed Enti No Profit

La Costituzione italiana, all'articolo 18, riconosce ad ogni singolo individuo il diritto di associarsi in organismi collettivi dalle svariate finalità. Tuttavia la costituzione di un' associaizione, per i suoi molteplici aspetti normativi, e le varie forme (Ass. culturali, sportive onlus etc...), rappresenta un passaggio delicatissimo che deve essere seguito scrupolosamente, onde evitare errori tecnici e/o errori di negligenza da parte di chi ritiene di conoscere tutto sul Non Profit.

Con il termine "no profit" si indicano tutte quelle organizzazioni che operno senza scopo di lucro e quindi senza profitto. Gli enti no profit fanno parte del cosidetto "Terzo settore", settore che secondo i dati dell'ultimo censimento (2011), è in cresicta del 28%,  nonostante la crisi economica. In Italia sono 301.191 gli enti appartenente al Terzo settore; con un contributo lavorativo di 4,7 milioni di volontari, 681mila dipendenti, 271mila lavoratori esterni e 5mila lavoratori temporanei.

Detto questo, appartengono alla categoria degli enti no profit, oltre alle istituzioni, tutte quelle organizzazioni che sono caratterizzate da una serie di elementi comuni, quali:

  • perseguimento di finalità socialmente rilevanti e di pubblica utilità;
  • mancanza di finalità di lucro e di distribuzione di utili; (art. 148 TUIR)
  • natura privatistica;
  • impiego di tutte le risorse per la realizzazione del proprio scopo.

Gli enti no profit possono essere strutturati in diverse forme giuridiche, quali ad esempio:
  • associazioni riconosciute;
  • associazioni non riconosciute;
  •  fondazioni;
  •  comitati;
  • organizzazioni di volontariato;
  • cooperative sociali;
  • organizzazioni non governative;
  • associazioni di promozione sociale;
  • associazioni sportive dilettantistiche;
  • O.N.L.U.S.;
  • imprese socialI.

Ogni tipologia di Ente no profit ha caratteristiche proprie. La costituzione dell’ ente  spazia dal semplice accordo verbale tra più persone, all’atto pubblico redatto dal notaio, alla scrittura privata registrata all’ Agenzia delle Entrate. Data la complessità della materia e della procedura è opportuno avvalersi di un valido professionista esperto del terzo settore per evitare noie e problemi che potrebbero giungere in futuro.


CONSULENZE PER ENTI GIA' COSTITUITI

Tali consulenze forniscono gli strumenti utili a controllare l'andamento dell' ente non commecialie individuando eventuali rischi e problemi, valutandoli e risolvendoli.